Barbiere Padova Matié

I capelli infatti, rappresentano un fattore di seduzione nell'uomo e in base al tipo di taglio, si riesce a valorizzare al meglio i lineamenti del viso. Rispetto a moltissimi anni fa, le esigenze per la cura dei capelli sono cambiate; in passato bastava veramente poco per sistemare la barba o accorciare i capelli, ed avere un look pulito e formale.

Gli uomini di oggi invece, sono sempre più attenti al loro aspetto e tendono anche ad informarsi sulle ultime tendenze della moda dei capelli. Pettinature sempre più particolari, ciuffi e rasature da un lato sono diventate un must della moda dei capelli dell'uomo.

Grazie ai barber shop anche la barba risulta essere molto curata e precisa, come se fosse disegnata. Ciò consente ai saloni di bellezza, di essere considerati i luoghi fondamentali per rilassarsi e per sentirsi sempre al passo con i tempi del mondo della moda dei capelli per l'uomo. Guida alla cura dei capelli nell'uomo L'acconciatura rappresenta sempre uno dei fattori fondamentali per un look sempre preciso e ben curato, sia che si tratti di un taglio corto, sia in riferimento ad un tipo di capello più lungo.

barbiere padova matié

Ma quale è il fattore principale che fa la differenza nella cura dei capelli nell'uomo? Quali sono i prodotti che devono essere utilizzati per mantenere i vostri capelli nel modo più preciso possibile e desiderato? Di seguito troverete una piccola guida che vi permetterà di scegliere i migliori prodotti ed ottenere risultati impeccabili sulla cura dei vostri capelli.

      • Lo Shampoo: sullo shampoo bisogna dire che non tutti sono uguali; ogni shampoo è creato per esigenze diverse e per vari tipi di capelli. Ci sono infatti gli shampoo adatti per capelli grassi, secchi, antiforfora, colorati. Dunque, cosa bisogna fare per scegliere quello più adatto alle vostre esigenze? Come prima cosa bisogna fare attenzione alle abitudini e cioè la frequenza dei lavaggi durante il giorno, l'uso di gel, creme o cere, se i tuoi capelli sono sfibrati o secchi etc. Sono tutti fattori che vi porteranno a scegliere lo shampoo adatto. Ad esempio, se dovessi avere il problema dei capelli unti, uno dei consigli è quello di lavarli frequentemente ma soprattutto di utilizzare uno shampoo per capelli grassi evitando di toccarli troppo spesso. Oltre ad utilizzare uno shampoo specifico per capelli grassi, un consiglio è quello di utilizzare lo gel in quanto ha la funzione di sollevare i capelli dalla cute e di limitare la formazione del sebo. Nel caso dovessi avere i capelli piatti e senza alcuna forma, uno dei consigli fondamentali è quello di usare uno shampoo che contiene la caffeina. Infatti quest'ultima svolge la funzione di stimolazione della circolazione e offre ai capelli una nutrizione adatta alla radice dei vostri capelli. Solitamente, uno dei problemi che si presenta nella maggior parte delle volte è la cute secca e la presenza di molta forfora, causata principalmente dall'uso frequente dell'asciugacapelli, dall'aria secca, dall'utilizzo dell'acqua troppo calda o nei casi più seri dalla presenza dei funghi che vanno ad attaccare la cute stessa. In questo caso è fondamentale usare uno shampoo specifico. Quindi per liberarti da quella fastidiosa forfora l'unica cosa da fare è usare uno shampoo a base di zinco piritione. Optare per uno shampoo adatto è l'unico modo per tenere sempre i capelli precisi e curati al punto giusto.
      • Non lavare i capelli troppo frequentemente: l'abitudine di lavarsi i capelli tutti i giorni non è sempre una buona idea. Questo perché i capelli si vanno a indebolire e la cute si danneggia. Se proprio non potete farne a meno di fare i lavaggi frequenti, un consiglio potrebbe essere quello di alternare lo shampoo normale con uno shampoo naturale ad esempio a base di limone, alghe e sale marino.
      • Il balsamo e trattamenti vari: quando parliamo della cura dei capelli, soprattutto per quanto riguarda l'uomo, lo shampoo non è l'unico metodo che si può utilizzare. Si sa che la cura dei capelli richiede qualcosa di più idoneo: è il caso di parlare del balsamo. Il balsamo infatti ha una funzione particolare, è come se fosse una pellicola protettiva sui capelli e sulla cute, con lo scopo di renderli molto più morbidi, facili da pettinare ma soprattutto facili da modellare. Il balsamo dunque è considerato uno degli alleati fondamentali per la cura dei capelli dell'uomo, soprattutto se sono capelli ricci o crespi. Mentre per quanto riguarda i capelli lunghi, bisogna curarli nel modo giusto, facendo dei trattamenti intensivi una volta a settimana con prodotti che contengono ingredienti attivi. Per i capelli più voluminosi invece è possibile optare su prodotti a base di erbe che vanno a stimolare la circolazione e offrono nutrizione ai vostri capelli. Quale è il risultato? una cute molto più sana e capelli morbidi.
      • Usare prodotti naturali per ottenere un effetto styling: tutti sappiamo che i prodotti come il gel contengono sostanze aggressive. Dunque per evitare di danneggiare i capelli la cosa migliore è usare prodotti naturali come cere o creme che creano un effetto naturale senza indurire e rovinare i capelli.
      • L'asciugamano: strofinare con troppa forza non è sempre una cosa buona per la salute dei vostri capelli e della vostra cute. Nel momento in cui vi state asciugando i capelli dovete essere delicati e utilizzare un asciugamano delicato, strofinando dalla radice dei capelli e arrivando fino alle punte.
      • Il phon: solitamente il phon non è considerato un buon alleato per quanto riguarda la cura dei capelli ma se ad esempio vi trovate in ritardo utilizzatelo tenendolo sempre lontano dalla cute. Cercare sempre di non asciugarli del tutto e lasciarli un pò umidi.
      • Il tempo di posa dello shampoo: anche i migliori prodotti presenti in commercio, utilizzati nel modo sbagliato non fanno lo stesso effetto se utilizzati nel modo giusto. La differenza sostanziale sta soprattutto nel tempo di posa. Lo shampoo o comunque il balsamo, hanno bisogno di un pò di tempo per agire e svolgere il loro ruolo, in modo tale che tutti i nutrienti presenti all'interno facciano effetto. Oltre al tempo di posa, un'altra cosa importante è sciacquare i capelli accuratamente in quanto i residui che restano sulla cute donano ai vostri capelli un aspetto non molto curato.
      • Condurre una vita equilibrata: un ultimo consiglio, che può sembrare scontato ma è comunque il più importante, riguarda il fatto di condurre sempre una vita lontano dallo stress, con una costante attività fisica e soprattutto una sana alimentazione. Questi sono i fattori che aiuteranno la salute e la cura dei vostri capelli.

Ulteriori rimedi naturali per prendersi cura dei capelli Come già accennato precedentemente, per l'uomo non è sempre semplice prendersi cura dei capelli, soprattutto se sono lunghi o hanno un taglio abbastanza particolare. Con questi rimedi naturali in cui vi parleremo nel presente paragrafo potete prendervi cura dei vostri capelli e mantenere in buona salute il vostro cuoio capelluto.

      • Prendersi cura dei capelli con l'olio di mandorla: l'olio di mandarla è l'ideale per la cura dei capelli nell'uomo. Potete usarlo come impacco per un pre-lavaggio e farlo agire per circa 15 minuti; successivamente procedere con uno shampoo normale.
      • Prendersi cura di capelli con l'olio di oliva:l'olio di oliva fa lo stesso effetto dell'olio di mandorla. Bisogna massaggiare per circa 15 minuti e risciacquare con abbondante acqua calda. Dopodiché procedere con lo shampoo.
      • Prendersi cura dei capelli con il bicarbonato di sodio: se dovreste avere problemi con un cuoio capelluto che presenta la forfora, l'unico modo per eliminarla risulta essere il bicarbonato di sodio. Insieme allo shampoo aggiungete una manciata di bicarbonato e strofinate sui vostri capelli in maniera delicata. Attendere circa 10 minuti e risciacquare con abbondante acqua calda e procedere con uno shampoo normale.
      • Prendersi cura dei capelli con il tea tree oil: un ulteriore rimedio per eliminare la forfora dal vostro cuoio capelluto è l'utilizzo di alcun gocce di tea tree oil. Infatti il tea tree oil è considerato uno dei migliori antibatterici dal punto di vista naturale ed è utilizzato per moltissimi scopi. Come bisogna fare? vi basterà mescolare all'interno del vostro shampoo alcune gocce di tea tree oil e utilizzarlo in modo normale. Oltre a rendere il vostro cuoio capelluto libero dalla forfora, sentirete anche un sensazione di freschezza.
      • Prendersi cura dei capelli massaggiando il cuoio capelluto: un ultimo consiglio da sempre utilizzato per riattivare la circolazione sanguigna riguarda il massaggio del cuoio capelluto. Infatti grazie a questi movimenti delicati andrete a riattivare la circolazione ma anche a mobilitare i bulbi piliferi.