Scegliere una pettinatura e un nuovo taglio di capelli, per un uomo che abbia a cuore la propria immagine, è da sempre una questione di classe e stile personale. In questo compito, tutt’altro che facile, potrà darti un autorevole quanto esperto consiglio il tuo barbiere di fiducia, o un altrettanto qualificato professionista che lavori in questo campo.

Solo un barbiere con esperienza, passione e buon gusto saprà infatti valutare le caratteristiche e le specificità del tuo volto, del tuo cuoio capelluto e anche le combinazioni di forme e sfumature che potranno valorizzare al meglio la tua figura ed esaltare nel contempo l’unicità del tuo stile.

Dai tagli classici, eventualmente rivisitati al punto giusto, ai capelli corti con il ciuffo e sfumati, al capello mosso lungo o medio lungo c’è uno stile per ogni uomo a prescindere dall’età.

Anche gli stili e le mode del momento sono senza dubbio un fattore da tenere in considerazione, anche se sarebbe sempre bene mantenerle come delle linee guida generali, lasciando poi alla singolarità dello stile di ciascuno la possibilità di affermarsi e distinguersi.

  • Taglio corto con riga: La vita mondana, la musica, gli uomini di stile, come anche i protagonisti dello sport, hanno da sempre influenzato le tendenze moda, ma alcuni grandi classici come il taglio di capelli maschili con riga e ciuffo - sebbene rivisitati e opportunamente modernizzati - non passano mai di moda e ritornano puntualmente fra i trend capelli per uomo.
  • Taglio con ciuffo e riga: La più classica delle pettinature Non conosce età, dona sia agli uomini giovani sia su soggetti più maturi, cambiando ed adattandosi in funzione della lunghezza e del tipo di capello se liscio, sottile, mosso o riccio.
  • Taglio corto con sfumatura: Il taglio di capelli forse più moderno e popolare del momento. È caratterizzato sempre da sfumature laterali più o meno corte che potranno andare poi ad essere abbinate a diverse sfumature e coniugazioni delle basette. Una di queste combinazioni che risulta particolarmente apprezzata, sia dagli uomini che dalle donne, è il connubio tra capello corto ai lati con basette e con riga di lato bassa.
  • Taglio corto effetto spettinato: Dona anche all’uomo che ha superato i 50 anni o a chiunque non intenda rinunciare né alla formalità né allo stile. Nel caso venga realizzato sui capelli grigi, contribuirà a valorizzare un capello fino, potendo essere perfettamente affiancato ad una curata barba sale e pepe, che diventerà vera e propria protagonista del tuo viso.
  • Tagli capelli corti uomo ricci con sfumatura laterale: Lunghi e mossi sopra, corti ai lati. È un taglio maschile di grande tendenza, recentemente molto proposto dai saloni italiani. Qui il capello riccio che scende sulla fronte è il protagonista e allo stesso tempo la nota distintiva, che andrà a prendere caratteristiche diverse a seconda delle particolarità del capello. Questa pettinatura è particolarmente adatta e gettonata tra i giovani.
  • Taglio corto sfumato rasato: La freschezza, la comodità e la maggiore praticità Sono queste le caratteristiche che ogni uomo vorrebbe dal proprio taglio di capelli. Questo è un look moderno e molto pulito dove la sfumatura alta crea il contrasto con i capelli più lunghi sopra. Adatto a uomini che amano il capello corto e che cercano un’acconciatura facile da gestire, anche a casa.
  • Taglio capelli uomo con sfumatura bassa: Particolarmente adatto per chi ha capelli spessi e mossi, questo tipo di taglio con sfumatura bassa e il ciuffo ha il pregio di mantenere la chioma sempre in ordine e di essere di facile gestione anche tra le mura domestiche.
  • Riga ciuffo e rasatura: La rasatura laterale e posteriore è adatta e molto in voga tra i ragazzi e i giovanissimi già da diverso tempo e continua a piacere, complice la grande versatilità e la vasta gamma di stili personali e di fantasie cui può lasciare spazio e possibilità.
  • Taglio medio lungo con ciuffo: È una pettinatura maschile molto duttile e versatile, che ben si adatta all’uomo che desidera rinnovare il proprio stile ed il proprio look con un taglio giovanile. Il ciuffo scomposto e il capello liscio spostato all’indietro lateralmente minimizzano la stempiatura e creano un perfetto equilibrio se abbinati ad una barba lunga e ben curata.
  • Capelli pettinati all’indietro: Le tendenze o si seguono o vengono anticipate, se il taglio corto infatti è sempre di moda, anche il capello lungo dallo scorso anno è tornato protagonista fra le tendenze della moda maschile. Il capello a media lunghezza e le relative pettinature sono una nuova tendenza che ben si adatta allo stile dell’uomo moderno, di qualunque età. Ideali per uomini dai 40 anni in poi, i capelli pettinati all’indietro con gel o prodotti che mantengono lo styling rientrano fra le nuove tendenze del momento, soprattutto se abbinati alla barba, vera nuova protagonista dello stile maschile.