Al di là di quanto si possa pensare, portare la barba lunga non è affatto semplice e perché possa aiutarvi ad esprimere sempre al meglio il tuo gusto ed il vostro stile, necessita di cure e di alcune piccole attenzioni.

Anche per questo è importante poter contare sull’aiuto e sui consigli del vostro barbiere di fiducia, che non solo saprà accorciarla e curarla durante le sedute periodiche che andrai a concedere alla vostra barba, ma saprà anche guidarti con precisione - e soprattutto passione - alla scelta e all’utilizzo dei prodotti che risulteranno più idonei alla vostra barba e alle specifiche ed uniche esigenze della tua pelle e del tuo stile. Ecco i prodotti che non possono mancare qualora tu decida di farti crescere la barba.

Sapone e Shampoo

La pulizia della pelle è fondamentale, dovrebbe essere semplicemente un rito quotidiano, rivolto a prevenire irritazioni, forfora, nonché a sfatare i falsi miti secondo cui la barba sarebbe un bacino di germi. I migliori alleati di una bella barba curata sono sicuramente lo shampoo ed il balsamo, con i quali puoi detergere e nutrire sia i peli che la cute del viso.

Come già detto, l’igiene è essenziale perché aiuta ad alleviare i pruriti iniziali ammorbidendo la barba e rendendo la pelle più elastica. Il consiglio è quello di scegliere prodotti specifici per la barba perché meno aggressivi di altri saponi per viso o capelli, soprattutto sono arricchiti con ingredienti che mirano all’idratazione e al nutrimento dei peli. In questo il tuo barbiere sarà il tuo migliore alleato, nessuno saprà consigliarti meglio di chi conosce sia te che la tua barba.

Un altro suggerimento è quello di consultare la lista degli ingredienti presente sull’etichetta: evitate il più possibile i detergenti con basse composizioni di ingredienti naturali, i prodotti con siliconi daranno inizialmente un aspetto molto bello, ma sul lungo termina la barba finirà cl soffrirne. Un sapone non aggressivo è ideale, altrimenti si rischierebbe di seccare troppo la pelle. Solido o liquido che sia, è una questione di praticità. Lo Shampoo è invece più utile quando si parla di una barba di qualche centimetro. Una corretta emulsione sarà fondamentale per pulire in maniera approfondita sia i peli della barba che la cute. La cosa più indicata è utilizzare questo tipo di prodotti con una cadenza periodica, di norma ogni due o tre giorni.

L’Olio da Barba

Un buon olio da barba è altrettanto fondamentale per potergli donare vigore, robustezza e darvi una direzione. Ne troverai moltissimi in commercio: grazie alle sue proprietà emollienti donerà lucentezza al pelo e aiuterà a dargli una forma ordinata, rendendola nel contempo barba morbida e dall’aspetto più sano curato e luminoso.

La scelta di un buon olio da barba è una cosa molto personale perché varia secondo le fragranze e le esigenze, anche in questo caso il suggerimento è quello di preferire oli naturali e di qualità, diffidate dei prezzi troppo bassi indici di bassa qualità degli ingredienti, ma soprattutto di affidarsi alla professionalità e all’esperienza di un barbiere per uomo. Ricorda sempre di usare anche una spazzola per barba, sia per spazzolarla che per indicarle e suggerirle la giusta direzione, inizialmente è opportuno non usare un pettine, perché si rischierebbe di strapparla.

Con una barba corta, basterà qualche goccia per ammorbidire la cute e dare un effetto brillante. Per le barbe di qualche centimetro inizia ad essere basteranno solo alcune gocce in più. Qualunque sia la lunghezza, l’olio da barba la saprà rendere pregna di profumi e aromi che renderanno piacevole ed elegante la tua barba anche a chi vi sta intorno.

Balsamo e Crema (nota anche come Balm)

Il balsamo, esattamente come avviene per i capelli, serve per ammorbidire il pelo e andare a districare eventuali nodi. È consigliabile usarlo su di una barba superiore ai 5 cm, oppure anche su barbe di lunghezza inferiore, qualora si presentino di natura particolarmente ispida. È opportuno applicarlo dopo aver effettuato lo shampoo.

La crema (balm) a differenza dell’olio, qualora venga arricchita con burro di karité o cera d’api permette di fissare maggiormente la barba. È decisamente l’ideale nel caso si abbiano barbe folte, lunghe o difficili da gestire. Questo prodotto serve per idratare ed ammorbidire barba e la pelle sottostante, e non a modellare o ridimensionare la barba, come molte persone - erroneamente - credono. Per questo scopo, infatti esistono specifiche cere “da fissaggio” che si distinguono nella composizione.

Cera per Baffi

Come già il nome suggerisce ampiamente, serve appunto per modellare le varie forme che i baffi possono assumere. Un ruolo fondamentale lo gioca la lunghezza del baffo, la sua consistenza e la forma che vorrai andare ad ottenere.  A seconda del mix tra cera d’api e oli si possono avere diverse tipologie di tenuta. Se la cera è blanda può anche avere degli impieghi nel rimodellare la barba

Pettine e Spazzola

Di norma è sconsigliato utilizzare il pettine per la barba, dato che rischierebbe seriamente di strapparne i peli. Ne esistono di svariate forme e materiali, sebbene sia da molti considerato più idoneo per la cura dei baffi. Qualora lo vogliate usare, è consigliabile farlo a barba bagnata, subito dopo l’applicazione dello shampoo o del balsamo. La spazzola, d’altro canto, è forse uno degli articoli più gettonati tra i cultori della barba. Il cuore della spazzola sta nella setola e nella sua corrispondente capacità di blandire ed accarezzare i vostri peli.

Se avete una barba corta ribelle, aiutatela con una spazzola a setola media, tipo cinghiale. Se avete una barba lunga potete divertirvi come volete. Se invece è molto folta servono setole in grado di attraversare la vostra barriera pilifera. Una barba curata necessita sicuramente di una periodica manutenzione e qui entrano in gioco una moltitudine di opzioni che dipendono unicamente dal tempo che vorrai dedicarci e dalle relative preferenze.

Lo strumento più utilizzato per il mantenimento del look è sicuramente il rasoio, ne esistono ovviamente diverse tipologie ma condividono tutti lo stesso obiettivo: pulire completamente il viso con una passata. Diversamente forbici e regolabarba possono essere utilizzati anche per scorciare o banalmente sfoltire la massa di peli in modo più o meno accentuato anche a casa, nell’intervallo tra le sedute presso il vostro barbiere di fiducia, che saprà mantenere e valorizzare al meglio la tua barba e il tuo stile.